Sarà Serie C! La società, inaugurando il progetto “Fighters” ha scelto di partire dalla massima serie regionale, per garantirsi un anno di preparazione al “salto” nazionale. Presentato l’head coach, e direttore tecnico dei Fighters, Alessandro Piroli, parte dello staff tecnico della Gabeca negli anni Novanta e poi vice allenatore nel biennio 2004-2006. Ad assisterlo nella guida della nuova prima squadra ci saranno Mattia Rigamonti, nelle ultime stagioni allenatore dell’Idea Volley di Brescia in Serie C, e Andrea Calzoni, vice della Serie D di Montichiari nel 2019/2020. Annunciati i primi elementi del roster, all’insegna di un mix tra giovani ed esperti: da Idea Volley arriva il regista Manuel Rachtian, torna a giocare l’opposto, ex Lorini, Andrea Fabbro e rientra da un anno all’Atlantide Daniele Mattinzoli, centrale classe 2001.

MONTICHIARI, 23 luglio 2020. Alle ore 18, presso Rodella Arredamenti di Montichiari, si è tenuta la conferenza di presentazione del nuovo progetto Fighters, piano di sviluppo pluriennale targato Volley Montichiari. Apre le danze il padrone di casa Adolfo Rodella, neo-DS dei Fighters.

A seguire è intervenuto l’Assessore allo Sport del Comune di Montichiari Guido Lanfranchi, il quale ha confermato la vicinanza dell’amministrazione ai progetti del sodalizio e ha portato i saluti e il supporto del sindaco Marco Togni. «Qui le cose si fanno seriamente. Viaggiando fuori Brescia mi è capitato di parlare di Montichiari,e vi posso assicurare che il nome viene immediatamente collegato alla tradizione pallavolistica. A questo progetto va il mio più grande in bocca al lupo».

 Presenti anche i Consiglieri di Fipav Brescia Paolo Biasin, Roberto Canobbio e Giovanni Pezzaioli, i quali hanno portato i saluti della Presidente Tiziana Gaglione, del Consigliere Federale Francesco Apostoli e del Consigliere Regionale Massimo Nassini. Nella prima uscita ufficiale per un consigliere Fipav Brescia dopo lungo tempo, Biasin ha parlato di «Un progetto ambizioso. Come Comitato siamo felici che nel nostro territorio ci siano società che coltivano ambizioni di questo tipo. Avere di nuovo una massima divisione maschile in una piazza storica come quella di Montichiari sarebbe un’ottima cosa, e non possiamo che auspicare che possiate raggiungere i vostri obiettivi.»

Il Presidente Michele Tonoli «Il mio ringraziamento non può che partire da Rodella Arredamenti, che ci ospita nel suo show room per questa presentazione, la stampa, l’Amministrazione Comunale e i comitati FIPAV di Brescia e della Lombardia, per aver accolto il nostro invito. Come Presidente – ha proseguito – posso semplicemente dire che Volley Montichiari c’è e conferma il suo impegno sociale, in un periodo difficile per tutti, per lo sport in particolare, fermo dal 23 febbraio e con ancora molte incognite dinanzi a sé». La crescita della società non sarebbe stata possibile grazie alle componenti che supportano le attività di tutti i giorni «Il grazie va all’Amministrazione Comunale che ha sempre condiviso i progetti ci mette a disposizione strutture di qualità. In questi 8 anni abbiamo investito su Montichiari e i paesi limitrofi, e qui intendiamo restare. La programmazione degli obiettivi è il nostro punto di forza e continueremo così. Questo momento di difficoltà non ha fatto altro che unirci ancora di più. Vogliamo creare a Montichiari un gruppo di aziende che non siano solo sponsor, ma dei partner che si appassionino alla realtà della pallavolo, credendo in un progetto di lunga durata».

E’ Adolfo Rodella ad annunciare il nuovo coach:

«Affidare la guida della prima squadra e del nuovo progetto ad Alessandro è un onore. Penso che la sua esperienza di livello internazionale potrà essere un valore aggiunto per tutta la nostra società. Sono contento, inoltre, di aver “riportato a casa” un allenatore che manca a Montichiari da lungo tempo. Abbiamo avuto modo di conoscerlo negli anni, visto che nei momenti liberi ci ha sempre dispensato preziosi consigli, e so che non è facile trovare tecnici che svolgano il proprio lavoro con tale precisione».

Alessandro Piroli

Nato nel 1973 e originario di Carpenedolo, si è avvicinato al volley proprio nel periodo in cui la Pallavolo Carpenedolo era in ascesa e si spostava a Montichiari (divenendo Pallavolo Montichiari). Allenatore di Terzo grado, ha iniziato la propria carriera come scoutman della Gabeca Pallavolo Montichiari nel 1993 con Stelio Derocco e Andrea Anastasi, fino al 1999. In quell’anno entra nello staff della Nazionale Italiana Maschile, come scoutman e responsabile software, ruolo che ricopre fino al 2010, anno in cui è diventa terzo allenatore. Parallelamente alla Nazionale, prosegue come secondo o terzo allenatore e scoutman in Serie A maschile per Modena, Cuneo e Montichiari. Nel frattempo, si occupa anche di allenare le squadre giovanili del Volley Montichiari. Nel 2012 il trasferimento nella Superlega russa, al seguito di Plamen Konstantinov, prima al Gubernia Niznhy Novgorod e successivamente al Lokomotiv Novosibirsk (fino al 2019). Sempre al seguito di Konstantinov ricopre il ruolo di secondo allenatore della nazionale seniores bulgara tra il 2014 e il 2018. Nella stagione 2019/2020 è il primo allenatore della squadra estone del Selver Tallin in Baltic Champions League.

PALMARES: 1999 MEDAGLIA D’ORO World League, 1999 MEDAGLIA D’ORO EUROPEI, 1999 MEDAGLIA DI BRONZO World Cup 2000 MEDAGLIA D’ORO World League, MEDAGLIA DI BRONZO OLIMPIADI Sidney, 2001 MEDAGLIA D’ARGENTO World League, 2001 MEDAGLIA D’ARGENTO EUROPEI, 2003 MEDAGLIA DI BRONZO World League, 2003 MEDAGLIA D’ORO EUROPEI, 2003 MEDAGLIA D’ARGENTO World Cup, 2004 MEDAGLIA D’ARGENTO World League, 2004 MEDAGLIA D’ARGENTO OLIMPIADI Atene, 2005 MEDAGLIA D’ORO EUROPEI Roma, 2014 MEDAGLIA D’ARGENTO CEV CUP, 2017 MEDAGLIA D’ORO COPPA DI SIBERIA, 2017 MEDAGLIA DI BRONZO CAMPIONATO RUSSO, 2019 MEDAGLIA D’ORO TORNEO DI VORU

«Per me la pallavolo a Montichiari è un pezzo della mia vita. Se non ci fosse stata la Pallavolo Montichiari avrei fatto l’ingegnere, la mia vita sarebbe stata totalmente diversa. Essere coinvolto in un progetto che prova a riportare Montichiari in alto è uno stimolo grandissimo. Ho seguito la crescita del loro settore giovanile in questi anni, e la prima squadra coinvolgerà proprio un mix tra i giovani frutto del lavoro di questi anni e un gruppo di giocatori più esperti. Ai ragazzi ho detto “non vi si chiede di venire in una squadra di Serie C, vi si chiede di far ripartire una storia”. La responsabilità per loro, per noi, sarà tanta.»

 Mattia Rigamonti

Nato nel 1983 e originario di Chiari, Mattia Rigamonti ha militato come giocatore, di ruolo centrale, nelle giovanili di Colmark Brescia e Brescia Volley e successivamente per Pallavolo Mazzano e Tempini Azzano (di cui ha vestito la maglia per oltre dieci anni). Allenatore dal 2004, ha esperienza sia in ambito maschile sia femminile. Si è affacciato ai campionati nazionali nella stagione 2016/2017, da terzo allenatore della Millenium Brescia in Serie A2 femminile. Appende la divisa da giocatore nel 2018, dopo l’anno da record con Idea Volley, dove nella stagione 2017/2018 ha ottenuto la promozione dalla Serie D con 90 punti in 30 partite. Dall’anno successivo guida la neopromossa Serie C per due stagioni. Dopo l’interruzione della stagione 2019/2020, a causa del Coronavirus, sposa il progetto del Volley Montichiari, pronto ad affiancare coach Piroli.

Andrea Calzoni

Andrea Calzoni, allenatore classe 1991, nella stagione appena conclusa è stato il secondo dell’Under 18/Serie D Volley Montichiari. Spesso in campo come primo allenatore nel campionato giovanile, Andrea ha accolto con entusiasmo la sfida della nuova prima squadra. La sua carriera da giocatore è iniziata nel vivaio dell’Acqua Paradiso Montichiari, ma presto ha capito che la propria strada era quella del coach. Prima di arrivare a Montichiari, Andrea è stato in panchina a Cellatica, Torbole, Bovezzo e Prealpino. A livello giovanile spiccano i due anni da vice-allenatore della Selezione provinciale femminile: nel 2014 è arrivata la storica vittoria del Trofeo delle Province. Ora ha deciso di affiancare Piroli e Rigamonti per accrescere ulteriormente la propria esperienza da allenatore.

Svelati i primi tre nuovi componenti del roster:

Manuel Rachtian, regista classe 1984, porta la propria esperienza dopo anni tra Serie B e Serie C. Cresciuto pallavolisticamente nel Brescia Volley, fino al 2016 gioca nella Tempini Azzano, prima in C e poi in B2. Dopo un anno di stop, partecipa – compagno di squadra di Mattia Rigamonti – alla promozione in C con Idea Volley, e da capitano guida i due anni di Serie C nella stessa società, questa volta con Rigamonti come coach, fino allo stop di febbraio 2020.

Andrea Fabbro opposto del 1988, per 196cm, torna a vestire la maglia di Montichiari, paese natale. Andrea cresce nelle giovanili della Gabeca, partecipando nel periodo 2006-2008 a Junior League e Serie C con l’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari. Dopo una parentesi nel 2008/2009 alla Pallavolo Castiglione, tra il 2009 e il 2011 è all’Atlantide, tra B2 e B1. Due stagioni con la pallavolo Mantova/Montichiari Lorini in Serie C e poi in B sempre con Montichiari tra il 2013 e il 2016. Un anno in C a Remedello (2017/2018) e poi due stagioni di stop. Il progetto Fighters lo convince a tornare in campo per Montichiari.

Daniele Mattinzoli centrale classe 2001 per 190 centimetri, è cresciuto nel vivaio del Volley Montichiari. A partire dal 2015, parallelamente all’attività nei campionati giovanili, ha giocato in Serie D, una stagione alla Pallavolo Mantova e poi tre con Montichiari. Convocato sia nella selezione provinciale indoor sia in quella di beach volley, terminati nel 2019 i campionati giovanili con la vittoria del titolo territoriale Under 18 e con il raggiungimento della Final Four regionale, Daniele ha giocato nell’ultima stagione nella Serie C dell’Atlantide Pallavolo Brescia. Nel 2019/2020 è arrivato anche l’esordio in Serie A2 con l’Atlantide.

Il resto della rosa sarà svelato sui social nei prossimi giorni.

Volley Montichiari continuerà a partecipare a tutti i campionati territoriali giovanili Fipav (dall’Under 13 all’Under 19), maschili e femminili. Grande attenzione sarà come sempre riservata all’attività promozionale, ovvero i gruppi di baby volley, Volley S3 e Under 12. Proseguirà l’attività che punta all’integrazione di disabili intellettivi e partner, inseriti nei due Team Special Olympics, Junior e Senior, con la partecipazione ai campionati CSI. Alle squadre della scorsa stagione, Prima Divisione provinciale maschile e Serie D regionale maschile, si aggiunge la Serie C regionale maschile.

Daniele Bianchin-Ufficio Stampa Volley Montichiari

Leave a Reply

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR